I nostri viaggi

ARMENIA e GEORGIA Dal 16 al 23 agosto

Tour di gruppo con accompagnatore da CODOGNO

 

ARMENIA & GEORGIA

Dal 16 al 23 agosto 2020

 

“Per anni sono state crocevia di popoli, e teatro di scontri tra potenti imperi; Terre di antiche civiltà, di profonda cultura e culle delle più importanti religioni”

 

Domenica 16/08/20: CODOGNO - MILANO – YEREVAN Partenza in bus da Codogno per l’aeroporto. Disbrigo delle formalità doganali e partenza per l’Armenia. Arrivo a Yerevan alle 23.50, incontro in aeroporto con la guida, trasferimento in hotel. Pernottamento.

 

Lunedì 17/08/20: YEREVAN – KHOR VIRAP – NORAVANK – YEREVAN

Prima colazione. Partenza per Khor Virap e visita del famoso Monastero che sorge nel luogo di prigionia di San Gregorio Illuminatore, a cui si deve la conversione dell’Armenia. Dal Monastero si gode di una splendida vista del biblico Monte Ararat. Pranzo in ristorante. Proseguimento per la regione Vayots Dzor per visitare il Monastero di Noravank (XII-XIV), in spettacolare posizione sulla cima di un precipizio. Nel tardi pomeriggio, rientro a Yereven. Cena e pernottamento.

 

Martedì 18/08/20: YEREVAN– ETCHMIADZIN – GARNI – GEGHARD - YEREVAN Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita del Complesso di Etchmiazdin, vero e proprio centro spirituale del Cristianesimo in Armenia: visita della Cattedrale, il più antico tempio cristiano del Paese e residenza ufficiale dei Cattolici armeni. Visita alle rovine di Zvartnots con il Tempio del Paradiso degli Angeli. Rientro a Yerevan. Proseguimento verso la collina di Tsitsernakaberd per visitare il Memoriale e Museo dedicato alle vittime del genocidio degli armeni del 1915. Partenza per la regione Kotayk. Pranzo in villaggio Garni, durante quale c’e’ la possibilita’ di vedere come si fa il pane tipico armeno – lavash, nel forno sotterraneo. Visita al Tempio pagano di Garni, dalle classiche linee ellenistiche, l’unico del genere esistente in Armenia. Proseguimento per il Monastero di Gheghard, noto nell’antichità come quello della Lancia, nome derivato dalla reliquia che si narra ferì il costato di Gesù. Rientro a Yerevan. Cena e pernottamento a Yerevan.

 

Mercoledì 19/08/20: YEREVAN + LAGO SEVAN –DILIJAN

Prima colazione. Hotel check-out. Mattinata dedicata alla visita panoramica della città. Si visita l’Istituto dei Manoscritti antichi Matenadaran, dove sono conservati importanti manoscritti di illustri studiosi e scienziati ed i primi libri stampati in Armenia risalenti al XVI sec. Partenza verso il Lago Sevan. Visita di Noraduz dove si trovano monumenti di varie epoche e una vasta quantità di khachkars (pietre croci), una delle manifestazioni più originali della cultura e del costume religioso armeno. Pranzo. Salita sulla Penisola di Sevan e visita delle chiese. Terminate le visite partenza per la regione Tavush – “svizzera armena”. Una sosta breve a Dilijan per vedere la riproduzione delle case della citta’ vecchia. Arrivo in hotel a Dilijan. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento a Dilijan.

 

Giovedì 20/08/20: DILIJAN – ALAVERDI - TBILISI

Prima colazione. Hotel check-out. Partenza in bus per Alaverdi, città con miniere di rame situata nella valle del fiume Debed, Armenia nord-orientale. Si visiteranno: il Monastero di Akhtala – ricco con affreschi medievali e il Monastero di Haghpat costruito tra il X e il XIII secolo che si trova 11 km a est di Alaverdi sul bel crinale di una montagna (sito UNESCO). Pranzo. Proseguimento verso la frontiera Armeno/Georgiana e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida al confine dell’Armenia a Sadakhlo. Partenza per Tbilisi. Transfer in hotel. Cena in ristorante tipico. Pernottamento a Tbilisi.

 

Venerdì 21/08/20: TBILISI–GORI–UPLISTSIKHE–MTSKHETA–TBILISI Prima colazione. Partenza per la città natale di Joseph Stalin a Gori. Visita del interessante Museo di Stalin, il museo include: un imponente edificio costruito nei pressi della casa natale di Stalin e il lussuoso vagone ferroviario. Si prosegue per la città scavata nella roccia Uplistsikhe - letteralmente Fortezza del Signore - fondata alla fine dell’età di Bronzo, intorno al 1000 A.C. Grazie alla sua posizione strategica tra l’Asia e l’Europa, la città diventò un importante centro dei commerci che, nel momento di massimo sviluppo contava 20 000 abitanti. Pranzo in un ristorante locale. Dopo pranzo partenza verso l’antica capitale della Georgia – Mtskheta. Questo posto, dove si trovano alcune delle chiese più antiche e importanti del paese (Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO), costituisce il cuore spirituale della Georgia. Avrete l’opportunità di visitare: Cattedrale di Svetitskhoveli risalente all’XI secolo uno dei posti più sacri della Georgia, dove secondo la tradizione sarebbe sepolta la tunica di Cristo e la Chiesa di Jvari (VI-VII sec.), un classico dello stile tetraconco georgiano antico. Ritorno a Tbilisi. Cena in un ristorante locale. Pernottamento a Tbilisi

 

Sabato 22/08/20: TBILISI–ALAVERDI–GREMI–VELISTSKHE–TBILISI Prima colazione in albergo. Partenza per la regione di Kakheti. La prima visita del giorno è Alaverdi costruita nella prima metà dell’XI secolo, la chiesa più grande della Georgia medioevale. In realtà la struttura vanta origini ancora più antiche, dato che nello stesso luogo esisteva unmonastero già nel VI secolo. La sua facciata priva di decori, monumentale e solenne tuttavia fa una forte impressione grazie alla sua immensa dimensione e l’armonia. La sosta successiva sarà a Gremi - Il monumento architettonico del XVI secolo. Il complesso è quello che rimane dalla città commerciale del regno di Kakheti. Gremi fu la residenza reale ed una vivace città sulla Via di Seta finché Shia Abbas I di Persia la rasa al suolo nel 1615. Proseguimento per Tunnel – complesso moderno situato nella città di Kvareli. Pranzo in un ristorante locale. Prima del rientro a Tbilisi si visiterà una cantina (Marani) antica di 300 anni a Velistsikhe. Degustazione dei vini tradizionali georgiani che vi darà la possibilità di conoscere la cultura e le tradizioni georgiane. Ritorno a Tbilisi. Cena in un ristorante locale. Pernottamento a Tbilisi.

 

Domenica 23/08/20: TBILISI – MILANO - CODOGNO Trasferimento in aeroporto. Partenza con voli di linea . Arrivo in Italia e trasferimento in bus a Codogno.

 

 

Quota di partecipazione € 1.535 + tasse aeroportuali € 155 = € 1.690,00 per persona in doppia

 

Supplemento camera singola € 380,00

 

Assicurazione facoltativa contro l’annullamento € 70,00 da stipulare alla prenotazione

 

 

La quota comprende: Bus da Codogno per l’aeroporto a/r - volo a/r in economy (pasti a bordo a pagamento) e tasse aeroportuali € 155 da riconfermare alla stampa; Sistemazioni in Hotel 4* - PENSIONE COMPLETA dalla cena del 1°giorno alla prima colazione dell’8°giorno; Tour e visite guidate con guida parlante italiano sia in Armenia che in Georgia come da programma; TUTTI gli ingressi inclusi nel programma, accompagnatore per tutta la durata del viaggio; Audioguide per tutto il tour; borsa/zainetto da viaggio e materiale informativo nella misura di uno per camera; Assicurazione sanitaria.

 

La quota non comprende: Mance (calcolare circa 30 euro da consegnare in loco), bevande extra (ai pasti è sempre inclusa acqua), spese personali, facchinaggio e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende” – Assicuraz. annullam. Facoltativa

 

Prenotazioni entro 15/04/20 con acconto € 500 + eventuale assicurazione annullamento facoltativa - Saldo entro 06/07/20

Eventuali adeguamenti valutari verranno richiesti entro 21 giorni dalla data di partenza.

 

DOCUMENTI PER L’ESPATRIO Per i cittadini italiani: occorre essere in possesso di passaporto (con validità residua di almeno 6 mesi), non è necessario il visto.